Sta arrivando nei concessionari Hyundai la nuova versione della i30 (rivale di Opel Astra, Ford Focus e Vw Golf), frutto di un restyling estetico e tecnologico in tutte e tre le carrozzerie: berlina a 5 porte, fastback e station wagon.

I ritocchi al design sono firmati da due italiani, Marco Gianotti e Davide Varenna, che si dedicato in particolare alla N-Line. In breve: fari anteriori e posteriori a Led, nuovi paraurti, inediti cerchi in lega. Nel complesso l’auto appare ringiovanita. All’interno, alcuni aggiornamenti di carattere funzionale, come il cruscotto digitale da 7 pollici al quale si affianca un generoso display centrale da 10,3 nel pacchetto Techno, assieme al Bluelink. Altri dettagli rivisti: le bocchette dell’aria e i rivestimenti dei sedili. Se poi si desidera un tocco in pi di sportivit disponibile, appunto, l’allestimento N-Line, che ha il sedile avvolgente regolabile in altezza, volante e pomello del cambio dedicati, pedaliera con finiture in metallo e cerchi in lega fino a 18”.

Quanto al lavoro degli ingegneri, sotto il cofano delle nuove i30 ci sono motorizzazioni ibride a benzina e Diesel, che grazie al supporto dell’elettrico a 48 V migliorano le prestazioni e l’efficienza. Si accede alla gamma con il 1.0 120 cv per arrivare al 4 cilindri 1.5 159 cv. Il pi piccolo 3 cilindri elettrificato sufficientemente brillante anche su una vettura di queste dimensioni: si raggiunge la velocit di 196 km/h e di scatta da 0-100 orari in 11,2 secondi, con il consumo medio dichiarato di 20 km/litro e l’emissione di CO2 (ciclo NEDC) che oscilla tra i 103 e i 115 g/km a seconda della versione.

Hyundai i30, un pieno di tecnologia

Il sistema mild-hybrid proposto anche per il 4 cilindri 1.6 a gasolio da 136 cv, quest’ultimo disponibile con il cambio manuale a 6 marce o automatico a 7 rapporti. Nella dotazione di sicurezza: frenata autonoma di emergenza, riconoscimento di veicoli e pedoni, mantenimento della corsia e vari controlli di rilevamento ostacoli anteriori e posteriori. Tra gli accessori, il sistema di riconoscimento dei limiti di velocit e il Bluelink di seconda fase per la navigazione assistita, per il calcolo del percorso ottimizzato in tempo reale e il controllo del veicolo da remoto.

Hyundai i30, un pieno di tecnologia

I prezzi della i30 5 porte oscillano tra i 25.950 euro della 1.0 T-GDI 48 V in versione Prime e 30.950 per la 1.6 CRDi 48 V Prime con l’automatico; 1.000 euro in pi per i modelli station wagon e fastback. Ma nella fase di lancio possibile beneficiare di incentivi e contributi fino a 6.950 euro. Esempio: la i30 120 cv 48 V N-Line passa da 27.450 euro a 20.500. Sempre con 5 anni di garanzia a km illimitati.

13 ottobre 2020 (modifica il 13 ottobre 2020 | 11:38)

© RIPRODUZIONE RISERVATA



LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here